……..

Guarderò primavere, estati, autunni, e quando
arriverà l’inverno, monotono di nevi,
chiuderò ogni finestra, ogni fessura,
e alzerò nella notte fantastiche dimore.
Là sognerò orizzonti cilestrini
e parchi, e su alabastri zampilli di fontane,
e uccelli che cinguettano sera e mattina, e baci,
e tutto quello che di più infantile
c’è nell’idillio. Tempestando ai vetri
non potrà dal mio tavolo distrarmi la Sommossa,
giacché sarò sepolto dal piacere
di evocare Primavera con la mia volontà,
di tirar fuori un sole dal mio cuore, di fare
un clima di dolcezza col fuoco dei pensieri.

 Charles Baudelaire

 

 

 

 

 

 

 

 



One Response to “per iniziare l’anno nuovo ….”

  1.   Redisaturno Says:

    Associo i versi di questo poeta ai miei pensieri, perchè comunque l’inverno bussi alla mia porta, mi trova sempre chiuso nei sogni d’estate.

    Buon anno.

    :)