Appunti

Ti trovi nella categoria Appunti.

…….

 
qui
ho lasciato 
speranze
sogni
ricordi
dolore
e ora ritrovo tanta nostalgia ….
 
 

 

c’è silenzio stasera

vorrebbe piovere, ma non si decide

qualche piccola goccia silenziosa

le nuvole coprono il cielo, ma sono ancora chiare

non si decidono

e tutto è fermo …

anche in questo piccolo spazio tutto è fermo …

io sono ferma … e anche le mie parole …

e non ho ancora capito se è attesa di una decisione

o semplicemente la decisone è già stata presa

e non c’è più nulla da attendere

solo stare …

 

 

 

 

…..

 

Volevo dire a chi abitualmente mi viene a trovare, che mi sono trovata costretta a mettere i commenti in moderazione perchè il mio blog è stato invaso da commenti “strani”, in inglese e in altre lingue straniere.  Alcuni rimandavano a siti non ben precisati, altri a siti porno …

Insomma la cosa non mi piace neanche un po’.

Va bene la libertà di parola, ma il mio blog è un po’ casa mia e  non mi va di fare entrare chiunque voglia farsi pubblicità …. e allora faccio la moderatrice …. ecco.

Sbaglio ? Ma capita anche ad altri blog ?

Comunque state tranquilli: la mia casa è sempre aperta per gli amici.

Anzi mi fa un piacere immenso leggere i vostri pensieri, le vostre parole, i vostri consigli …. grazie.

 

………….

 

Chi trova un amico trova un tesoro.

Ma se non hai tesori da offrire non troverai neppure un amico.

E il tesoro non deve essere qualcosa di simile al denaro.

Tesoro è la parte preziosa di te che devi trovare o ritrovare.

E il resto, poi, accadrà di conseguenza …. forse. 

 

.°.°.°.

ciao a tutti …

è bello ritrovarvi sempre …

grazie !

 

 

 

 

….

 

per tanti anni ho tenuto stretta la tua mano

e tu non lasciavi la mia 

e ora la mia mano è vuota ….

 

Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia”

(Gv 16, 20)

 

 

 

 

…………

 

Ho pubblicato un po’ alla rinfusa alcune cose che avevo  scritto qualche tempo fa .

Adesso però ritorno al presente.

 

 

 

 

 

 

Vorrei …

 

dare un senso ai pensieri che mi assordano

imbrigliare le impressioni che mi confondono

trovare un ordine, una logica in questa successione di immagini, di suoni, di parole … che non so fino a che punto fanno parte della mia vita

capire la verità delle parole degli altri

ascoltare le parole nascoste

leggere negli spazi bianchi tra le lettere

vorrei la sicurezza che qui, adesso, è dove e quando devo essere

vorrei non essermi sbagliata

Ho paura di perdermi.

 


….

 

Chi è malato ha tutti i diritti di essere curato, accudito, consolato, bisogna fare di tutto per alleviare i suoi dolori, bisogna trovare la cura giusta, il medico, l’ospedale … e tutti si danno da fare … e ci sono parenti e amici …

Per chi rimane solo non c’è niente … perchè la malattia ti capita non te la vai a cercare … la solitudine invece è solo colpa tua … sei tu che non vuoi impegni, che non vuoi responsabilità e allora cosa pretendi ? 

Cosa pretendo ?

Non dò niente, non avrò niente … non importa quello che ho fatto prima … non importa a nessuno se soffro … perchè il mio  soffrire non danneggia nessuno … che io ci sia o no, non fa differenza …. sono invisibile … ed è solo colpa mia …

Le persone sole non hanno diritti, perchè non hanno doveri … 

 

 

E’ così

 

ci sono momenti, giorni, mesi … in cui la ragione si arrende e  se ne sta  in disparte,

a guardare un piccolo pazzo cuore che non vuole smettere di battere

seguendo il ritmo di  una impossibile canzone d’amore …


alibi

nessun nome

nessuna spiegazione

a ciò che credo di non capire

 

 

 

 

fragilità

che non trova parole

per essere ascoltata

 

incoerenza

 

 

amo il mio silenzio

mi fa male il tuo

 

 

 

 

 

 

appunti …

 

 

Mi fai sentire cose che mai ho conosciuto,

che mai saranno anche mie.

 

 

una volta …

 

una volta dissi a qualcuno … basta un click …

basta spegnere il pc … cancellare … annullare …

mi sono ricreduta

sulla mia pelle

spengo e partono i pensieri

disancorati da tutto

a volte mi fanno star bene

a volte mi scavano dentro

e mi lasciano ancora più vuota

ancora più divisa

 

 

 

specchio

questa sera

rientrando a casa

avrei voluto incontrare uno sguardo

diverso dal mio

Matisse_Viso

?

Vorrei scrivere qualcosa, ma riesco solo a concellare parole, dopo parole …

Neanche i miei pensieri riescono a farmi compagnia.

Mood lifter

Maggie Taylor


…..

A volte i sogni danno senso al vivere,

pur nella consapevolezza dell’ inevitabile  risveglio ….

Ma cosa appare illusione, il sogno o la realtà ?

chagall_headre